Incentivi per l’installazione di impianti solari termici

Incentivi per l’installazione di impianti solari termici

SAPEVI CHE PUOI INSTALLARE IMPIANTI SOLARI TERMICI E GODERE DI FORTI INCENTIVI E DETRAZIONI?

Di seguito ti spiegheremo nel dettaglio i benefici e i vantaggi di un investimento energetico per la produzione di acqua calda sanitaria.

La detrazione ECOBONUS 65% e l’incentivo CONTO TERMICO sono strumenti vantaggiosi che rendono più appetibile investire in risparmio energetico per la produzione di acqua calda sanitaria prodotta dal sole.

Purtroppo, tali incentivi sono ancora poco utilizzati dai proprietari di immobili e scarsamente proposti dai professionisti, che spesso non sono sufficientemente informati e si lasciano scoraggiare dalle procedure burocratiche.

In questo articolo desideriamo fare chiarezza sulle tipologie e le modalità di agevolazioni, concentrandoci sugli impianti solari termici.

Chi vuole installare pannelli solari termici può contare su due differenti agevolazioni:

  • L’Ecobonus, cioè una detrazione fiscale del 65%
  • Il Conto Termico, cioè un incentivo erogato con bonifico sotto forma di rimborso economico

Quale conviene? Chi può averne accesso? Cosa fare per richiedere l’agevolazione?

Nella tabella seguente sono sintetizzate le caratteristiche dell’Ecobonus 65% e del Conto Termico 2.0 con riferimento esclusivamente agli impianti solari termici.

RIEPILOGO: CARATTERISTICHE ECOBONUS – CONTO TERMICO
Ecobonus 65%Conto Termico 2.0
BeneficiariPrivati, Aziende, Enti pubblici, strutture sportive, case di ricovero e cura, istituti scolastici e universitàPrivati, Aziende, Enti pubblici, Onlus,
InterventoInstallazione di pannelli solari per la produzione di acqua calda sanitariaInstallazione di collettori solari termici per la produzione di acqua calda sanitaria
AgevolazioneDetrazione fiscaleContributo in soldi
Entità 65% della spesa sostenutaProporzionale alla superficie lorda e all’efficienza dei pannelli (mediamente tra il 45 e il 65% della spesa sostenuta)
Tempo di erogazione
rimborso
Detrazione fiscale in 10 anni·   5/6 mesi: per incentivi
< 5.000€
·   2 anni: per incentivi
> 5.000€ ed impianti ≤ 50 mq
·   5 anni: per incentivi
> 5.000€ ed impianti > 50 mq
Agevolazione max60.000€ per unità immobiliareNessun limite
Ente prepostoENEAGSE
ECOBONUS: DETRAZIONE DEL 65% PER EFFICENTAMENTO ENERGETICO

L’Ecobonus consente al beneficiario di detrarre dalle tasse il 65% della spesa sostenuta per un intervento di riqualificazione energetica, attraverso l’installazione di un impianto solare termico per acqua calda sanitaria, riscaldamento piscine o integrazione al riscaldamento esistente.
Lo scopo dell’intervento è la riqualificazione energetica di immobili ESISTENTI (non in costruzione) dotati d’impianti di riscaldamento.

Esempio di DETRAZIONE FISCALE DEL 65%:

  • Investimento: 10.000€ IVA COMPRESA
  • Detrazione: 6.500 €
  • Ogni anno si risparmieranno 650 € di tasse per 10 anni
CONTO TERMICO 2.0

Con il Conto Termico 2.0 il richiedente ottiene il rimborso di una percentuale dell’investimento realizzato per l’installazione di collettori solari termici per la produzione di acqua calda sanitaria. L’incentivo premia l’energia rinnovabile termica prodotta e viene direttamente erogato tramite bonifico. Il nuovo Conto Termico (2.0) è una misura permanente senza scadenza e pertanto non è influenzata dalle decisioni del governo, come nel caso delle detrazioni.
L’incentivo è proporzionale ai metri quadri e all’efficienza dei pannelli installati. Per calcolarlo è necessario stimare l’energia termica prodotta tramite un sistema di calcolo definito dal GSE.

Esempio di incentivo CONTO TERMICO:

di seguito si riportano per alcune tipologie di impianti solari termici per produzione di acqua calda sanitaria l’incentivo CONTO TERMICO che percepiscono a seguito dell’installazione del prodotto.


OPPORTUNITÀ PER I CLIENTI

L’installazione di un impianto solare termico, oltre a far risparmiare il 60-70% sui costi di acqua calda sanitaria, permette ai clienti di usufruire di uno dei due benefici (ECOBONUS 65% – CONTO TERMICO).

Scegliere l’una o l’altra possibilità di incentivazione è legata a diversi fattori (tipologia di intervento, limite di detraibilità, spesa sostenuta, ecc..) che devono essere valutati da professionisti del settore che si occupano esclusivamente di risparmio energetico. In questo modo il cliente potrà beneficiare dell’incentivo più conveniente supportato da tecnici che si occuperanno di tutto con professionalità.

Contattaci per un appuntamento, uno dei nostri consulenti Megà verrà a trovarti per proporti la soluzione più adatta alle tue esigenze!